Zucca
mon amour: romantica
pumpkin pie
per due

November 7, 2015
in Category: Pasta&food
699
Zucca <br> mon amour: romantica<br> pumpkin pie <br> per due

Zucca
mon amour: romantica
pumpkin pie
per due

Non sono preparata all’incredibile varietà di sfumature dei colori atunnali.  Novembre, conosciuto come il mese dei morti,  delle giornate sempre più corte e delle mattinate piovose, è il mese dei tramonti infuocati, degli alberi arrossiti e delle colline simili a quadri. Sulle tavole appaiono zucche e cachi arancioni, rosse melagrane, kiwi e uva di color verde acceso, colori che fanno il cuore caldo.

Personalmente ho un debole per la zucca perchè mi piace cucinata in tutti i modi: al forno, con la buccia, nei tortelloni, dolce, passata con le patate. L’altro ieri ho provato una pumpkin pie molto romantica, con latte condensato (che già da solo è un concentrato di dolcezza), zenzero grattugiato e tante mandorle. Ottima perchè è senza burro e con un solo uovo e mezzo. Da provare.

Ecco la ricetta:

Tagliate una zucca in quattro parti, togliete i semi ma non la buccia e mettetela in forno. Quando è cotta raschiate la polpa con un cucchiaio e metterla in un frullatore insieme al latte condensato (io ne ho messo 170 grammi), tre/quattro cucchiai di zucchero di canna, un po’ di farina (5/6 cucchiai, lievito, mandorle tritate (più ce ne sono e più viene buono) un uovo intero e un rosso. Io ho anche grattato un po’ di zenzero, ma ci sta bene anche cannella, noce moscata o chiodo di garofano. Poi in forno.

Share
, , , ,